© 2023 by Tiziano M. Todi.

via Margutta 103 | Roma, ITALY 00187 |

t. 06.36001878

mail: info@galleriavittoria.com

  • Facebook Clean
  • Twitter Clean
  • White Instagram Icon
  • Yelp - White Circle

 exhibitions 

PANTA REI
Tutto scorre
di 

Madalena Ginosati

Nina Malama

Niki Michailidou

Eleni Nikolaki

Rania Kapeliari

Georgia Kokkini

Irene Petropoulou

Katerina Soroula

Eleni Varouxaki

11/11/2019

17/11/2019

La Galleria Vittoria inaugura lunedì 11 Novembre alle ore 18,00 una mostra tutta al femminile, “Panta Rei” che vede coinvolte nove artiste di origine greca: Madalena Ginosati, Nina Malama, Niki Michailidou, Eleni Nikolaki, Rania Kapeliari, Georgia Kokkini, Irene Petropoulou, Katerina Soroula, Eleni Varouxaki.

Tema portante e che conferisce il titolo alla mostra è “Panta Rei” il concetto filosofico greco per cui tutto scorre nell’inevitabile divenire, le artiste ci presentano nove diverse visioni del tema, declinato in tutte le sue sfaccettature.

La mostra vede la curatela di Tiziana Todi, con il testo critico di Luigi M. Bruno e con il sostegno dell’Ambasciata di Grecia.
In questa occasione, saranno presenti le artiste.
La mostra sarà aperta fino a domenica 17 novembre 2019.

 

Scrive di loro Luigi M. Bruno:

[...]traducono, in folgoranti immagini il rifluire di questo sentimento profondo di appartenenza temporale: tra le fredde luci e i notturni di una città che contiene le nostre angosce e le nostre solitudini e gli arcaici fossili da cui affiorano umane presenze di una vita di oggi e di sempre, si manifesta un desiderio prepotente di rivivere il Mito e la Storia che tutti ci contiene. Nel loro, e nel nostro sentire c’è la cronaca dell‘oggi commista alla nostalgia dell’Assoluto : l ‘ essere qui e altrove, nel eterno fluire, che e il destino dell‘umanità[...]

Aggiunge Tiziana Todi:

[...]Panta Rei è un modo di concepire la vita e potremmo utilizzarlo come stile di vita, ricordando sempre che vivere in ogni momento questo fluire ci fa comprendere e assecondare tutto ciò che cambia nel tempo con estrema naturalezza.

La mostra si rivela armonica e ben rappresenta il procedere tra le varie tonalità di sentimenti e sensibilità: nonostante la diversità di ogni artista, le opere contrapponendosi e creando una molteplicità di contrasti s’integrano in una unità che li comprende tutti e si respira ciò che noi chiamiamo arte.

Fotogrammi in B/N e a colori
di Liana Santuccio

16/10/2019

27/10/2019

Mercoledì 16 Ottobre 2019, alle ore 18.00, Galleria Vittoria inaugura “Fotogrammi in b/n e a colori” la mostra personale di Liana Santuccio a cura di Tiziano M. Todi.

La mostra “Fotogrammi in b/n e a colori” ripercorre la vita di Liana Santuccio in un'unica opera, attraverso i momenti nelle citta in cui è cresciuta.
Quest’opera è un racconto denso, narrato dall’artista, tramite una sintesi molto personale, una sintesi attraverso segni e scritture che creano in ogni singolo lavoro a un rebus. Liana Santuccio sviluppa un linguaggio con un sistema di simboli e allegorie che esprimono sensazioni, emozioni e il vissuto quotidiano, che occorre essere pronti a comprendere e tal volta a indovinare.
La quotidianità della Santuccio passa attraverso le città nelle quali ha vissuto ed è cresciuta, dove non solo narra un racconto che ha lasciato in lei un segno indelebile, ma dove ha osservato gli avvenimenti mettendoli sulla carta attraverso delle piacevoli opere tutte da osservare e da qui scoprire il  suo passato. 
Le tappe delle città sono Trieste, Rimini, Barletta, Potenza, Imperia, Siena, Firenze e Roma.  
Questa grande opera biografica è costituita da oltre 80 lavori del formato  13x13, con il comun denominatore che forse nessun uomo è un'isola, e tutti prima o poi sentano il bisogno di fissare il loro vissuto, anzi forse è un desiderio che è sempre lì.
 
La mostra si terrà fino al 27 Ottobre 2019.
 
La mostra “Fotogrammi in b/n e a colori" è inserita negli appuntamenti ufficiali della quarta edizione di Rome Art Week21-26 ottobre 2019.